Stramaccioni: “Le difficoltà sono arrivate tutte insieme e ho fatto fatica a gestire il gruppo”

Queste le parole di Andrea Stramaccioni a Radio Deejay. “Scudetto a Roma o Inter? E’ una domanda difficile, credo che i nerazzurri faticheranno a lottare per il titolo. Cassano? E’ normale che, nella gestione di una squadra, un tecnico possa arrabbiarsi e lui mi ha detto cosa non gli andava bene. Detto o fatto? Gliel’ho detto in modo diretto. Il Galatasaray? Hanno pensato a me, ma hanno scelto un tecnico come Mancini che stimo tantissimo. L’Inter e la mia esperienza? E’ come finire il Liceo e fare subito la tesi. Però le situazioni vanno giudicate al momento. Moratti ha fatto questa scelta e mai mi sarei tirato indietro. Fino a gennaio mi sentivo in controllo della situazione, i problemi sono arrivati tutti insieme e ho avuto difficoltà a gestire un gruppo di quel livello. Pensavo di essere confermato, lo diceva anche Moratti ma il convincimento è cambiato per tanti fattori nell’ultima settimana. Alvarez? Su Ricky non ho mai avuto dubbi. Jonathan? Con lui ho parlato tante volte: prima c’era Maicon, purtroppo per lui e poi Zanetti. Il valore di Jonathan, comunque, è stato messo dietro da questi campioni anche se a volte ha giocato ed è stato sfortunato”.

Fonte: tuttomercatoweb.com