Stankovic: ”Hanno lasciato quattro miei amici, i cicli finiscono ma bisogna ripartire subito”

Intercettato da SkySport24 l’ex centrocampista dell’Inter Dejan Stankovic ha parlato della situazione tragica dei paesi balcanici e di ciò che sta provando a fare per mandar loro un sostegno, oltre a questo al serbo è stato chiesto un giudizio sulla stagione nerazzurra e sulle prospettive per la prossima, queste le sue parole: “Io ero un giocatore diverso da Luiz Gustavo quindi non potrei soddisfare le necessità di Mazzarri, il mister ha un idea di calcio diversa in quel ruolo rispetto a quando c’ero io. La cosa più importante per l’Inter adesso e ripartire e dare il tempo a Mazzarri per lavorare, i cicli finiscono e quattro miei amici dal prossimo anno non ci saranno più, bisogna però non pensare al passato ma ricominciare a costruire una squadra forte come quella che oggi festeggerà quattro anni dalla vittoria in Champions League”.

Fonte: europacalcio.it