Stacanovista Milito, durante le vacanze ha lavorato tre ore al giorno

Tanta voglia di Inter per Diego Milito, il bomber argentino sta mordendo il freno per rientrare, scontata la sua convocazione per la gara dell’epifania contro la Lazio, e per farsi trovar pronto al rientro dalle vacanze natalizie, e convincere il tecnico Walter Mazzarri a concedergli  subito dei minuti importanti, ha lavorato tre ore al giorno anche nei giorni delle festività trascorse in Argentine, durante le quali ha anche preso parte ad una partita, quella di addio al calcio del fratello Gabi. Inutile dire quanto fondamentale potrà essere il rientro del numero 22 per i nerazzurri, un Milito in forma vale un acquisto da 30 milioni di euro sul mercato per l’Inter, in coppia con Palacio l’eroe del Triplete, se ristabilito a pieno, comporrebbe un tandem d’attacco senza eguali in Italia.

Fonte: europacalcio.it