Spalletti promuove l’Inter: «Mercato perfetto. Ecco la favorita…”»

Luciano Spalletti è uno che si adatta facilmente. Lo ha dimostrato dando in poche settimane un’identità, la sua, all’Inter. Figurarsi se il tecnico nerazzurro potrebbe lamentarsi del mercato appena concluso. Per questo, in un’intervista che verrà pubblicata integralmente domani da La Gazzetta dello Sport, l’originario di Certaldo ha speso solo elogi per le scelte compiute dai suoi dirigenti nell’ultima sessione di trasferimenti: «E’ l’Inter che mi aspettavo dopo averla conosciuta in maniera profonda. Perché poi, all’inizio, anche se ci fossero stati colpi importanti, se non hai la conoscenza profonda, i colpi potevano essere ugualmente sbagliati. In questo caso gli acquisti sono stati giustissimi, corretti e importanti per quella che è la nostra realtà. Di conseguenza dobbiamo essere fiduciosi per il prossimo futuro».

Ma la domanda che tutti i tifosi nerazzurri si fanno è la seguente: l’Inter può lottare per lo Scudetto? Spalletti direttamente non risponde, ma fornisce una sua griglia di partenza: «Questo diventa difficile da dire perché poi i miei colleghi pensano che vuoi attribuirgli la pressione. Però penso che la Juve abbia qualcosa in più sotto l’aspetto della sostanza, del materiale. Però poi ci sono realtà come quella di Napoli dove esibiscono un calcio moderno e totale e di conseguenza quello è un valore riconosciuto da tutti che può portare delle insidie a Inter e Milan, C’è anche la Lazio, sempre molto brava a mettere dentro giocatori di carattere e qualità come Nani».