Spalletti ha detto sì al Milan, manca la quadratura con l’Inter

Luciano Spalletti ha detto sì al Milan. Secondo quanto riferito da Sky Sport, il tecnico di Certaldo avrebbe espresso il proprio gradimento per la soluzione rossonera. Adesso, però, bisogna risolvere quello che è il nodo economico con l’Inter, visto che Spalletti non vuole rinunciare a un euro del contratto che Spalletti vanta coi nerazzurri fino al 2021. Starà all’Inter decidere se riconoscere o meno la buonuscita al suo ex allenatore; nel caso non dovesse essere trovata la quadra, Spalletti dovrà respingere le avances del club rossonero.

Qualora dovesse invece arrivare l’intesa, Stefano Pioli, altro indiziato per la successione di Marco Giampaolo, darebbe il suo assenso a rilevare la guida tecnica del Genoa.