In Spagna – Inter, in arrivo una rivoluzione: Simeone solo il principio. Suning vuole…

Come riporta il portale spagnolo Sport, all’Inter potrebbe esserci una grande rivoluzione. La squadra, infatti, ha perso 3-2 contro l’Hapoel, dopo in vantaggio iniziale per 2-0, uscendo dall’Europa League, come ultima di un girone in cui era favorita. Da qui sarebbe scoppiato l’incendio.

Javier Zanetti ha promosso l’arrivo di Pioli sulla panchina dell’Inter, ma l’ex tecnico della Lazio – scrive Sport – è visto nell’ambiente nerazzurro come una soluzione d’emergenza con data di scadenza a fine stagione.

A Milano il nome di Simeone è sempre in primo piano. Il tecnico dell’Atletico resta l’obiettivo principale di Zanetti e dal club non viene negata l’esistenza di contatti frequenti con l’intento di farlo firmare nell’estate del 2017.

Anche se la sorella di Simeone ha parlato della possibilità di un suo ritorno alla Lazio, l’Inter sarebbe disposta a pagare – secondo Sport – i 50 mln della clausola affinché lasci l’Atletico.
La firma del Cholo sarebbe solo il principio della rivoluzione che attende il club nerazzurro e che i nuovi proprietari intendono attuare. L’Inter ha previsto, infatti, un investimento di 200 mln per l’estate 2017 con l’intenzione di rivoluzionare la rosa e, quindi, si prospettano molti cambiamenti.

FONTEfcinter1908.it