Sorteggio Europa League: le possibili avversarie

Trionfo speravamo fosse, e trionfo è stato. Tutte le squadre italiane impegnate in Europa League hanno passato il turno e volano agli ottavi di finale di una coppa che ci vede, finalmente, di nuovo grandi protagonisti. Per Fiorentina, Inter, Napoli, Roma e Torino è già tempo di sorteggio.

Oggi, a Nyon, si determineranno gli accoppiamenti degli ottavi di finale (ore 13). A differenza dei precedenti sorteggi, da questo momento sarà tutto completamente libero: nessun paletto, possibile ogni incrocio tra le squadre rimaste in lizza.

QUALIFICATE: Fiorentina (ITA), Inter (ITA), Napoli (ITA), Roma (ITA), Torino (ITA), Ajax (OLA), Besiktas (TUR), Club Brugge (BEL), Dinamo Kiev (UCR), Dinamo Mosca (RUS), Dnipro (UCR), Everton (ING), Siviglia (SPA), Villarreal (SPA), Wolfsburg (GER), Zenit (RUS)

E’ dunque altissimo il rischio di derby tra le nostre formazioni, come d’altronde già accaduto lo scorso anno tra Juventus e Fiorentina. Nella peggiore delle ipotesi due incroci ‘fratricidi’ potrebbero portarci via con certezza due rappresentanti, nella migliore potremmo ritrovarci con ben cinque squadre su otto ai quarti. Si vedrà.

Tra le straniere rimaste in gioco, occhio al Wolfsburg (secondo in Bundesliga) e all’agguerritissima colonia dell’est: Zenit e Dinamo Mosca per la Russia, Dnipro e Dinamo Kiev per l’Ucraina. Siviglia e Villarreal portano alto l’onore della Spagna, Everton unica superstite di una Premier che esce a pezzi dai sedicesimi.

C’è magine per far bene, mai come in quest’occasione. E allora appuntamento a Nyon, con un occhio alle sfide in programma il prossimo 12 e 19 marzo: gli ottavi di Europa League non sono mai stati così italiani.

FONTEgoal.com