Song alternativa a Imbula

L’Inter continua a lavorare per l’acquisto di un altro centrocampista, dopo Kondogbia. Torna in auge il nome di Song, sempre viva la pista per Felipe Melo.

L’acquisto di Giannelli Imbula sembrava ormai cosa fatta in casa Inter. Poi però è subentrato il Porto e, come vi abbiamo raccontato oggi, adesso il francese è ad un passo dai portoghesi. Anzi, l’ormai ex centrocampista del Marsiglia sarebbe già ad Oporto per svolgere le visite mediche e firmare il contratto.

Adesso, dopo aver incassato il primo vero rifiuto di mercato, l’Inter è costretta a correre ai ripari. Il nome sempre più caldo è sempre quello di Felipe Melo. Il centrocampista del Galatasaray piace a Roberto Mancini, che lo ha allenato proprio in Turchia. Inoltre il costo dell’operazione non sarebbe particolarmente dispendioso per le casse dei nerazzurri.

Secondo quanto rivela ‘Sky Sport’, è tornato in auge però un altro centrocampista, già in passato accostato al club di Erick Thohir. Stiamo parlando si Alexandre Song, di proprietà del Barcellona ma con l’ultima stagione trascorsa in prestito al West Ham.

ll camerunense possiede caratteristiche tecniche e fisiche simili a quelle di Felipe Melo e denota, ancora una volta, la voglia di Roberto Mancini di creare un centrocampo massiccio, che protegga al meglio la difesa, quanto meno sulla carta.

Alexandre Song viene da un paio di stagioni non semplici. Dopo l’exploit all’Arsenal, l’avventura al Barcellona non ha mantenuto le aspettative ed il centrocampista ha guardato i suoi compagni catalani per lo più dalla panchina. Poi il prestito al West Ham, che ne ha rivalorizzato le qualità. Proprio per questo la concorrenza all’Inter arriva soprattutto dalla Premier League.

FONTEgoal.com