Il sogno di Thohir: portare il derby a Singapore

Erick Thohir
Erick Thohir

Erick Thohir sogna in grande. Il suo primo sogno è quello di far tornare la sua Inter ai massimi livelli, ma nelle sue visioni di gloria c’è ben di più.

Il magnate indonesiano, infatti, ha un progetto ambizioso per il Derby della Madonnina: toglierlo a San Siro per farlo migrare di continente. Premiato a Singapore dalla Camera del Commercio Italiana come miglior investitore asiatico nel territorio italico, il tycoon ha infatti esposto il suo abbozzo di progetto con argomentazioni basate sulla sua esperienza di imprenditore sportivo a stelle e strisce.

“Il baseball Usa va a giocare in Australia, la Nba a Londra; la Serie A dovrebbe fare lo stesso – afferma – Un giorno si potrebbe disputare Inter-Milan a Singapore, perché no?”

“L’Inter – prosegue – è tra i 15 club più importanti del mondo per il brand, ma noi siamo parte della Serie A e dovremmo penetrare nel mercato asiatico insieme”. Di fatto, la società nerazzurra è già ben introdotta nel mercato asiatico, coi suoi legami col mondo cinese e giapponese, con la versione del proprio sito ufficiale in entrambe le lingue. Con la Cina era nata una partnership a seguito delle tre Supercoppe giocate a Pechino (nell’ukltima, però, l’Inter non c’era); con il Giappone si è instaurato un forte legame da quanto Yuto Nagatomo veste la maglia nerazzurra.

Fonte: it.eurosport.yahoo.com