Società nel caos: qualcuno ora deve pagare

Caos, confusione, comunicati, proteste.
Le ultime 48 ore in casa Inter sono state a dir poco folli. In tutto questa girandola di emozioni una cosa appare chiara: il trio di mercato della società nerazzurra Branca, Fassone e Ausilio è stato delegittimato dalla decisione del Presidente Thohir, che ha preferito ascoltare il malumore dei tifosi sugli sviluppi della trattativa, ignorando il lavoro dei suoi uomini mercato.
Tutti e tre escono frastornati da questa vicenda, visto che stavano portando l’operazione in porto e che all’improvviso sono stati bloccati “dall’alto” e dai social network, che li hanno presi di mira sin da ieri mattina. Ora cosa accadrà?
Il primo a pagare dovrebbe essere Marco Branca D.T. nerazzurro. La sua avventura nei quadri dirigenziali dell’Inter sembra arrivata ai titoli di coda.
Come rivela Sky Sport il direttore dell’area tecnica nerazzurra è sempre meno presente negli affari del sodalizio milanese e l’addio tra le parti sembra ormai quasi certa. Resta da capire se ciò accadrà al termine di questo mercato o al termine della stagione,
In occasione dei minuti caldi della trattativa sfumata tra Vucinic e Guarin, Branca infatti non era nemmeno in sede con Ausilio e Fassone: possibile segno che il divorzio sia già stato fissato.

Fonte: europacalcio.it