Società disposta a pagare i giocatori per la qualificazione Champions

Partita delicata per l’Inter quella con l’Empoli. Domenica sera la squadra di Spalletti giocherà una finale per guadagnarsi la qualificazione alla prossima Champions League.
Secondo Repubblica “Rischia di finire quinta, senza Champions e senza i 50 milioni della qualificazione. Per uscire viva deve confermare il quarto posto. Il terzo, certo, varrebbe ancora qualcosa in più: 800mila euro di premio dalla Lega, due milioni e mezzo dai diritti tv, altrettanti dal market pool della Champions.

L’Inter a NapoliL’Inter sarebbe felice di distribuire 4 di quei milioni fra i giocatori. Ma qualche soldo non basta a motivare il gruppo uscito dal frullatore del San Paolo. Spalletti deve convincere i suoi di essere più forti dell’Empoli. Un’ovvietà solo apparente, in un momento in cui di ovvio non c’è più niente. Contro il Napoli, all’Inter è mancato quasi tutto. Contro l’Empoli quanto meno non ci sarà il freno di avere mezza squadra diffidata, un particolare che può aver inciso al San Paolo: in caso di ammonizioni, se ne riparla a fine agosto e saranno problemi del nuovo allenatore”.