Società al lavoro, due fedelissimi per Conte!

L’emergenza infortuni non sembra attenuarsi in casa Inter. L’ultimo a entrare nell’infermeria nerazzurra è stato Matteo Politano, vittima di una distorsione alla caviglia che lo renderà inutilizzabile fino allo scorcio finale del 2019. Un colpo duro per Antonio Conte, che pur utilizzando poco l’ex Sassuolo si trova ora con appena tre attaccanti a disposizione, compreso il giovane Sebastiano Esposito.

Ecco che si fa quindi sempre più necessario un intervento nel mercato di gennaio per la prima linea. Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, sono stati avviati i contatti con l’entourage di Olivier Giroud: il centravanti francese campione del mondo andrà a scadenza con il Chelsea nel prossimo giugno, ma sta trovando poco spazio nella gestione Lampard. Conte lo ha allenato e apprezzato nel periodo londinese ed è pronto ad accogliere il giocatore che fungerebbe da alternativa a Romelu Lukaku.

Italiana invece la pista per l’esterno di difesa: oltre a Matteo Darmian piace, sempre secondo la ‘Gazzetta’, Alessandro Florenzi. L’Inter è pronta a seguire le evoluzione del malumore del capitano della Roma, poco impiegato dal tecnico Paulo Fonseca e pronto a prendere in considerazione l’ipotesi di tornare ad essere allenato da Conte, suo ex ct in Nazionale, per non perdere l’Europeo. Si studia uno scambio con Matias Vecino.