Sneijder: “Inter, un bel periodo. Molte grazie a Moratti”

Tornato in Nazionale dopo diversi mesi, Wesley Sneijder torna a parlare tra le altre cose anche sul suo addio all’Inter. Il capitano degli Oranje, nonostante l’addio burrascoso, preferisce pensare ai bei ricordi dela sua avventura in nerazzurro: “All’Inter ho vissuto davvero un bel periodo, devo ringraziare molto anche il presidente Massimo Moratti. Non ho rimpianti”. Poi passa a parlare della sua nuova avventura al Galatasaray: “La Lega turca è molto più forte di quanto pensassi; in questo senso, José Mourinho e Louis van Gaal mi hanno dato commenti molto positivi a riguardo”. Infine, si dice fiducioso che l’Olanda possa fare bene ai prossimi Mondiali grazie alla nuova iniezione di giovani talenti: “Li sto vedendo in allenamento, e mi hanno sorpreso in positivo. E questi ragazzi nel giro di un anno e mezzo possono crescere ancora di più. In quanto a me, non ho mai temuto di perdere la Nazionale né di non giocare la Coppa del Mondo, ero sicuro di tornare. E poi al Mondiale manca un anno e mezzo, quindi il tempo è più che sufficiente”.

Fonte: fcinternews.it