Una delegazione della Curva Nord si è recata nella sede dell’Inter per avere rassicurazioni sul mercato e sulla permanenza di Milan Skriniar in nerazzurro, come testimoniato anche dallo striscione esposto.

Il club interista ha confermato però che non può promettere al 100% che lo slovacco resti a Milano, per via della delicata situazione economica in essere e dell’attivo di 60 milioni di euro da raggiungere entro il 30 giugno 2023.

FONTEfcinternews.it