Simoni: “Con la Var avremmo avuto quel rigore su Ronaldo. Nessuno mi restituirà quello scudetto”

“E’ passato tanto tempo ed è strano che, dopo tanti anni e migliaia di rigori concessi, la gente si ricordi ancora di quell’episodio. Certo, se ci fosse stata la Var, Ceccarini il rigore ce lo avrebbe dovuto dare”. Così Gigi Simoni commenta l’introduzione e gli effetti della Var, e rivive la sfida che, di fatto, assegnò lo scudetto 1997/98: il fallo di Iuliano su Ronaldo non sanzionato e il successivo rigore assegnato ai bianconeri fanno discutere ancora.

L’allora tecnico dell’Inter ammette all’Ansa che “quell’episodio” gli “ha condizionato la carriera. “Ci fosse stata quel giorno a Torino… Qualche storia sarebbe cambiata. A pensarci ancora oggi ci resto male. La soddisfazione è di avere avuto il beneficio morale che passa attraverso il ricordo della gente. La Var non risolve completamente tutti i problemi, però aiuta. Molte decisioni sono giuste, leggo i giornali e noto un po’ di soddisfazione. Che, però, non mi restituirà mai quello scudetto”.