Simeone nel ’18: Cholo-Atletico anche nel nuovo stadio, poi si può

Diego Simeone e l’Inter, un matrimonio… da sogno. L’edizione odierna di AS ripesca le parole del Cholo al suo arrivo venerdì a Milano, quel “non si sa mai” in risposta a un futuro legato ai nerazzurri. Il tecnico argentino si lascia desiderare dalla sua ex squadra e le porte da entrambe le parti rimangono aperte. Non subito però, perché il presente della panchina dell’Inter si chiama Stefano Pioli, che subentrando a Frank de Boer ha firmato un contratto fino a giugno 2018. Javier Zanetti – scrive il quotidiano madrileno – proverà comunque ancora a convincere l’attuale tecnico dell’Atletico, visto che i due mantengono un’ottima amicizia. D’altra parte Simeone ha sempre misurato le sue dichiarazioni in riferimento ai nerazzurri, conscio che ogni sua parola sarebbe stata indagata a fondo.

Così come l’Inter e Pioli, anche il Cholo è legato all’Atletico fino all’estate 2018: come spiega AS, il prossimo anno sarà quello dell’inaugurazione del nuovo stadio dei Colchoneros, per questo Simeone vuole condurre il progetto sportivo degli spagnoli in un’annata tanto storica per il club, poi, al termine della stagione 2017-2018, le strade potranno separarsi. L’Inter lo sa e punterebbe a essere il nuovo club dell’allenatore argentino. “Non si sa mai”, dice Simeone tenendo tutto aperto. E il sogno nerazzurro resta vivo.

FONTEfcinternews.it