Si sposa con la maglia dell’Inter: «È l’altro mio grande amore»

PRATO. Come riuscire a sposarsi dovendo scegliere tra due grandi amori? Un pratese di 35 anni ha trovato la soluzione: tenere per mano la donna della sua vita e indossare la maglia della sua squadra del cuore, l’Inter. Lui si chiama Gabriele Serra ed è sposato da poco più di 24 ore con Valentina Vicini. I due sono convolati a nozze con rito civile nel comune di Tagliuno, vicino a Villongo Sant’Alessandro, in Lombardia, dove abitano.

Si sposa con la maglia dell'Inter

«L’ho scelto così e l’ho sposato così», commenta la neo sposa arrivata in abito corto con un lungo strascico in tono con i colori della divisa nerazzurra scelta dal marito. «Non avevamo in programma di sposarci – racconta Gabriele – ma dato che lo Stato italiano senza quella firma non riconosce la nostra unione (è come se fossimo due estranei) abbiamo deciso di farlo». E per la serie, un vero tifoso si riconosce dall’attaccamento alla maglia, ha deciso di indossare il numero 8 proprio nel giorno del suo matrimonio: «L’Inter è arrivata prima di mia moglie…», ironizza Gabriele Serra. «Lei sapeva che l’avrei indossata – conclude – anzi, ha potuto scegliere tra quella e la canotta dei Lakers».

Fonte: iltirreno.gelocal.it