Si punta a Lavezzi e Vucinic senza milioni

Meeting, incontri, discussioni. Tutti vogliono sentire Erick Thohir parlare di calciomercato in entrata, importante. Per ora solo speranze, prima di gennaio e, sopratutto, giugno. Branca, Ausilio e Mazzarri valutano, tutti dovranno essere d’accordo.

Nella giornata di ieri i capi Inter hanno analizzato un nuova, possibile, acquisto: trattasi di Mirko Vucinic, in dubbio a casa Juventus dopo l’esplosione di Llorente e l’importanza assoluta di Tevez. Il montenegrino lotterà per un posto da titolare al suo rientro, ma non è esclusa una cessione.

Come evidenzia ‘La Gazzetta dello Sport’, però, il club bianconero avrà come priorità, nel caso, un eventuale scambio con pari ruolo, cosa che l’Inter non potrebbe garantire. Inoltre Marotta, in caso di cessione, punterebbe a monetizzare il più possibile senza eventuale scambi. E di fatto Thohir, a gennaio, punterebbe solo sui prestiti.

Difficile dunque, almeno nel calciomercato invernale, anche l’arrivo di Pocho Lavezzi, ex di Mazzarri al Napoli: 20 milioni la sua valutazione, le inglesi, qual ora venisse messo sul mercato, andrebbero a prenderselo senza difficoltà.

Il PSG non è disposto a cedere in maniera temporanea l’argentino, che da canto suo vorrebbe tornare in Italia per mettersi in mostra in vista del Mondiale con il suo vecchio tecnico, coi suoi connazionali. Spingerà dunque, ma se i francesi vorranno monetizzare sarà Premier.

I dirigenti interisti ci proveranno, tutto dipenderà dai pensieri del club di Blanc. A giugno, quasi sicuramente, avrà comunque già cambiato maglia.

La prossima estate, con o senza Lavezzi e Vucinic, l’Inter punterà anche l’estero, Osvaldo e Dzeko rimangono nel mirino. Allora, in teoria, si potrà aprire il portafoglio in maniera pesante. Magari anche per l’ex Fiorentina Nastasic, finito nelle ultime ore nel radar nerazzurro secondo i rumors inglesi.

Fonte: goal.com