Si lavora per un altro colpo a centrocampo, è sfida a due

Dopo aver praticamente arginato i problemi relativi ai limiti imposti dal fair play finanziario, che hanno obbligato la società ad effettuare circa 45 milioni di euro di plusvalenze entro il 30 giugno, la dirigenza dell’​Inter ha finalmente potuto tirare un sospiro di sollievo. E adesso l’attuale sessione di mercato estiva, per i nerazzurri, si prospetta ancora più interessante del previsto. Il club italiano ha già messo a segno cinque colpi importanti, ma nelle prossime settimane dovrebbero arrivare altri innesti al fine di potenziare ulteriormente la rosa.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il prossimo obiettivo dell’Inter è quello di acquistare un nuovo centrocampista in grado di giocare, prevalentemente, come mediano basso. I nomi più gettonati, stando alle recenti indiscrezioni di mercato, sembrano essere due: Mousa Dembelé e William Carvalho. Il primo, classe 1987 e di proprietà del Tottenham, costa 25-30 milioni di euro: una cifra dettata dalle recenti offerte provenienti dalla Cina. Si tratta di un profilo che per esperienza ed intelligenza tattica piace molto a Luciano Spalletti e che si sposerebbe perfettamente con Marcelo Brozovic. Il portoghese, invece, è più giovane (classe 1992) e in seguito alle recenti vicissitudini accadute allo Sporting Lisbona potrebbe essere ceduto a prezzi contenuti.