Serve tempo per liquidare Thohir: l’indonesiano chiede cash

Emergono aggiornamenti sul futuro societario dell’Inter. Suning vorrebbe acquistare anche il 30% di quote in mano ad Erick Thohir, ma l’operazione potrebbe richiedere del tempo, come spiegano i colleghi de Il Sole 24 Ore: “Erick Thohir sta davvero cedendo il suo 30% dell’Inter a Suning? In realtà, come già anticipato da questa rubrica, i tempi non sarebbero così stretti. L’uomo d’affari indonesiano, che ha già detto addio al DC United, club di Major League Soccer, possiede un’opzione Put, sottoscritta nel 2016, che dovrebbe esercitare entro i primi sei mesi del prossimo anno. Motivo del contendere è la liquidazione della quota da parte della famiglia Zhang.

Infatti Thohir avrebbe preferito una liquidazione cash, ma la proposta sul tavolo prevede la cessione di una piccolissima quota di azioni azioni Suning a Thohir in cambio del 30% dell’Inter”. In pratica, Thohir ha in mano il diritto di vendere le sue quote ad un determinato prezzo d’esercizio, a prescindere dal suo valore di mercato al momento dell’operazione, a patto che ciò avvenga entro il limite temporale stabilito.