Cambia la classifica: Napoli due punti in meno, Cannavaro e Grava squalifica di 6 mesi

La notizia era nell’aria e da qualche giorno era anche già trapelata, oggi però arriva la conferma ufficiale. Il Napoli è stato penalizzato con  due punti e 70.000 euro di ammenda  per responsabilità oggettiva inerente alla tentata combine di Sampdoria-Napoli, che l’allora portiere Matteo Gianello tentò di falsare concordando il risultato.
La società partenopea, inoltre, perde anche due pedine importanti per il proseguo del campionato, infatti, sempre in relazione al  medesimo processo, il giudice ha disposto 6 mesi di squalifica per i difensori Cannavaro e Grava, entrambi con lo stesso capo d’accusa. Quello di omessa denuncia.

In virtù di questi ultimi accadimenti, la classifica del campionato italiano (per quel che riguarda le prime 5) assume un nuovo volto: Juventus 41, Inter 34, Lazio 33, Fiorentina 32, Napoli 31.
 
La lotta alla Champions è più aperta che mai.