Sentenza Touré: “Resto al City”

Addio Yaya Touré. Le speranze di Mancini e del popolo nerazzurro di vedere, il prossimo anno, l’ivoriano con la casacca dell’Inter sono naufragate. Il forte centrocampista resta al Manchester City. La conferma, dopo le dichiarazioni dell’agente, è arrivata dallo stesso Touré: “Io rimango qui al City, i tifosi non devono preoccuparsi”, le sue chiare parole ai microfoni di Manchester Evening News.

L’ivoriano ha spiegato i suoi obiettivi per il futuro: “Il mio obiettivo è quello di far sì che la squadra migliori anno dopo anno. E sono sicuro che con la mia esperienza e, speriamo, coi nuovi giocatori che arriveranno in un paio di settimane o mesi saremo più forti l’anno prossimo. Il mio obiettivo è aiutare questa squadra fino alla fine, questo è il primo club dove i tifosi hanno cantato per tanto tempo il mio nome. Ci sono sempre amici, gente intorno a te, che invocano il tuo nome. Cose che i soldi non possono comprare. Farò tutto il possibile per portare la Champions ai tifosi del City”.

A questo punto, tramontata l’ipotesi Yaya Touré, l’Inter proverà a concentrarsi su altre piste per il centrocampo. In corsa Thiago Motta, Kondogbia e Lucas. Mancini è stato chiaro: servono grandi giocatori per tornare grandi.

FONTEsportal.it