Sei nomi per il dopo-Cancelo

Inter a caccia del sostituto di Joao Cancelo. Danilo D’Ambrosio può sicuramente tornare a destra dopo l’arrivo di Asamoah dalla Juventus, ma la società nerazzurra sonda diversi profili per il ruolo di terzino destro. Sia chiaro, non è una priorità per l’Inter, ma il direttore sportivo Piero Ausilio ci sta lavorando. I segnali tra la Roma e Alessandro Florenzi nelle ultime ore sono positivi, ma dovesse esserci un’inattesa rottura, l’Inter è in prima fila con la Juventus. Anche Darmian è un nome tenuto sotto osservazione, anche se i bianconeri e il Napoli al momento sono in prima fila.

TUTTI I NOMI – Oltre a questi due giocatori – secondo Tuttosport – l’Inter monitora altri quattro terzini destri per la sostituzione di Cancelo. Uno di questi è sicuramente l’ex Sassuolo Sime Vrsaljko, molto gradito alla società per età, profilo ed esperienza internazionale. Un altro giocatore seguito da vicino è l’ex Torino Davide Zappacosta, ma il Chelsea non fa sconti e chiede oltre 20 milioni di euro. È stato proposto anche Cristiano Piccini dello Sporting Lisbona, ma non convince del tutto l’Inter.

VIDAL – E poi c’è Aleix Vidal, che da tempo non rientra più nei piani del Barcellona. Non un nome nuovo per i nerazzurri, che flirtano con lo spagnolo classe ’89 già da un paio d’anni. Avviati i primi contatti e incassata la disponibilità al trasferimento del giocatore, corteggiato negli scorsi mesi anche dal Napoli, Ausilio cerca ora una soluzione che permetta ai nerazzurri di non gravare eccessivamente sulle casse della società: il piano dell’Inter è di strappare al Barcellona un prestito senza obbligo di riscatto, con un diritto di acquisto a titolo definitivo tra i 10 e i 15 milioni di euro visto il contratto fino al 2020. Casting in corso: l’Inter valuta sei profili per sostituire Cancelo.