Schelotto, ora il Chievo fa sul serio. Valencia fermo, si chiude a breve?

Ezequiel Schelotto è uno dei due sicuri partenti della nuova Inter targata Mazzarri. Il tecnico, prendendosi la responsabilità della scelta, ha deciso di lasciare ad Appiano lui e Silvestre. Nessuno dei due avrebbe potuto far parte del suo progetto tecnico.  Ecco che il Levriero è finito sul mercato. Ora si stanno valutando le ipotesi per una cessione che, a meno di sorprese, sarà in prestito secco, come ha dichiarato l’agente del giocatore.

Qualche giorno fa vi avevamo riportato dell’interesse proveniente dalla Liga spagnola per il giocatore. Oggi Tuttosport ha fatto il nome di due club importanti, come Valencia e Betis Siviglia. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il Valencia aveva chiesto il giocatore qualche giorno fa. Si tratta di un semplice interessamento, che aveva fatto sperare Schelotto, vista l’importanza della meta. I discorsi non hanno però avuto un seguito concreto, tradotto in una offerta all’Inter. Si parlava di prestito, ma prima il club iberico deve risolvere delle problematiche di mercato in uscita. Se ne tornerà a parlare in futuro, a meno che l’italo-argentino non si accasi altrove nel frattempo.

Il Betis Siviglia, l’altra pretendente spagnola, non ci risulta essere un nome concreto. Non ci sono stati contatti concreti con l’entourage del giocatore. Poi c’è l’ipotesi italiana, fino a qualche giorno fa fredda, ma ora la più probabile. Si parla del Chievo Verona. Al momento sono in corso le discussioni. L’ingaggio, nodo che potrebbe bloccare l’affare, non è ancora un punto trattato dalle parti. Non è escluso che l’Inter si accolli parte dello stipendio di Schelotto pur di accontentare il suo tecnico. Il giocatore e l’Inter premono per trovare una soluzione al più presto. Filtra un certo ottimismo per la meta veneta, con l’affare che potrebbe chiudersi entro al fine di questa settimana o l’inizio della prossima. L’offerta del club di Campedelli è di un prestito secco, ma non è totalmente da escludere l’ipotesi di un diritto di riscatto in favore dei gialloblu.

Ad oggi gli uomini mercato del Chievo hanno trovato un accordo sulla parola con l’entourage del giocatore, ma con l’Inter non sono ancora stati avviati contatti ufficiali. I veneti riflettono sulla bontà dell’affare e, sia Inter che Schelotto, aspettano, con la speranza che i nodi sul futuro vengano sciolti al più presto.

Fonte: fcinternews.it