Scatto Semedo: i dettagli

Rinforzare le fasce. La priorità sul mercato dell’Inter per il prossimo gennaio sarà quella, il ds Piero Ausilio ci sta già lavorando da settimane. Gli occhi addosso a tanti terzini e la volontà di accontentare de Boer, non pienamente soddisfatto dei laterali a sua disposizione. Ecco perché si lavorerà su diversi profili, su tutti quello di Nelson Semedo, terzino classe ’93 di proprietà del Benfica seguito da anni e ormai a livello di maturità necessaria per essere seriamente nel mirino nerazzurro.

SCATTO SEMEDO – Per lui, l’Inter si muoverà anche in via diretta. Uno scout nerazzurro lo seguirà al San Paolo contro il Napoli, nella sfida di Champions League che lo vedrà protagonista con il suo Benfica; ma anche nel campionato portoghese è sempre un osservato speciale nel piano di Ausilio. Adesso sono partiti i contatti con i suoi agenti per capire le richieste economiche del terzino e fino a quanto il Benfica può chiedere per avere Semedo, il giocatore è già pronto a dire sì, il progetto lo intriga. Insomma, si può fare. Ma il Benfica è sempre una bottega cara. 

LA LISTA DEI TERZINI – Semedo è sicuramente il discorso più avanzato, non c’è però ancora alcun accordo. E la lista nerazzurra dei potenziali terzini da poter prendere sul mercato è corposa: Matteo Darmian è un desiderio quasi impossibile da realizzare viste le resistenze del Manchester United, Lichtsteiner ha perso forza nelle preferenze nerazzurre, Aleix Vidal in uscita dal Barcellona può essere un’altra opportunità dopo averlo trattato già a giugno scorso senza successo. L’Inter andrà a caccia di un terzino. E non c’è solo Semedo…

FONTEcalciomercato.com