Scandalo Croazia: bevono 70 birre in 8, c’è Kovacic!

Otto calciatori della nazionale croata – Mateo Kovacic, Mario Mandzukic, Darijo Srna, Nikica Jelavic, Vedran Corluka, Niko Kranjcar, Eduardo da Silva e Domagoj Vida – sono finiti al centro di uno scandalo: avrebbero bevuto complessivamente 70 birre dopo il pareggio 0-0 in Islanda dell’andata degli spareggi per i Mondiali

Un’indiscrezione del sito web islandese visir.is ha fatto esplodere uno scandalo in Croazia. Otto giocatori della nazionale slava, infatti, avrebbero festeggiato fino a notte fonda dopo lo 0-0 contro l’Islanda nell’andata degli spareggi mondiali, bevendo la bellezza di 70 birre in totale.

Secondo quanto avrebbe raccontato un barman di un locale di Reykjavik, i calciatori in questione sarebbero l’interista Mateo Kovacic, il centravanti del Bayern Mario Mandzukic, il capitano della nazionale Darijo Srna e alcune nuove/vecchie conoscenze di Premier League e Bundesliga come Nikica Jelavic, Vedran Corluka, Niko Kranjcar, Eduardo da Silva e Domagoj Vida.

Non è arrivata ancora nessuna replica officiale da parte della Federazione croata, in ogni caso i media di Zagabria non stanno prendendo la cosa troppo seriamente: “Non si può non pensare che questo sia un tentativo per destabilizzare i giocatori croati prima del match di ritorno – si legge su tportal.hr -. Forse i ragazzi avranno anche bevuto delle birre, ma senza esagerare“.

Fonte: eurosport.yahoo.com