Savicevic: “Inter, che affare con Jovetic! E’ l’anno di Kovacic: esploderà. Vidic…”

Dejan Savicevic scommette su Stevan Jovetic. L’ex milanista è convinto che il montenegrino possa ancora essere decisivo in Serie A e promuove la scelta dell’Inter:

 Savicevic, come giudica la scelta dell’Inter di puntare su Jovetic? 

«Mancini si è assicurato un bravissimo ragazzo e un grande giocatore. Non pensate allo Jovetic delle ultime due annate, ma a quello della Fiorentina, un calciatore capace di fare numeri da campione e di segnare». 

Jo-Jo ha fatto bene a tornare in Italia? 

«Benissimo. Per me la Serie A è il torneo che si adatta di più alle sue caratteristiche. La scelta di Stevan è la più giusta e logica. Mi dispiace solo una cosa». 

Quale? 

«Che non sia andato al Milan. Per me in rossonero avrebbe fatto bene e sarebbe stato utile. Sono convinto che l’Inter abbia concluso un vero affare prendendolo in prestito (biennale, ndr): è la squadra giusta per rilanciarlo a grandi livelli». 

Perché Jovetic a Manchester ha “steccato”? 

«Ha avuto degli infortuni e l’allenatore non credeva in lui. Nel calcio purtroppo ci sta di vivere due annate così, ma anche se stai in panchina o in tribuna per un po’, non perdi certe caratteristiche. Io mi ricordo lo Jovetic che in Italia sapeva fare la differenza e sono convinto che quest’anno lo tornerò a vedere». 

Ha letto dell’infortunio di Vidic che dovrà star fuori per 4-5 mesi? 

«Sì e mi dispiace molto. Gli faccio un grande in bocca al lupo perché di Nemanja conservo un bel ricordo: quando ero allenatore della Jugoslavia l’ho fatto esordire io, nell’1-1 del 12 ottobre 2002 a Napoli contro l’Italia». 

Perché Vidic non ha avuto fortuna a Milano?

«Difficile dirlo. Lui è un grande difensore, ma qualcosa è andato storto lo scorso anno. Forse non era al top fisicamente. Gli auguro di star bene in fretta».

Tra i giocatori dei Balcani che sono nel nostro campionato chi le piace? 

«Kovacic è sicuramente uno dei migliori giovani del panorama internazionale. E’ pronto ad esplodere e la prossima può essere la sua stagione. Ho letto che all’Inter potrebbe arrivare anche un altro croato, Perisic: sicuramente sarebbe un ottimo acquisto e con la maglia della nazionale ha dimostrato di essere un ottimo esterno. Dopo aver dimostrato quanto vale in Bundesliga, può far bene anche in Serie A».