Sassuolo – Inter (0-7) | Pagelle Bauscia

Handanovic: 6 – Sicuro nelle pochissime occasioni in cui viene impegnato. TRANQUILLO

Campagnaro: 6,5 – Preciso come sempre nelle chiusure e deciso nei contrasti. ROCCIOSO

Ranocchia: 6,5 – Le palle alte sono di sua proprietà assoluta. Mai messo in difficoltà dagli attaccanti neroverdi. STATUARIO

Juan Jesus: 6,5 – Prestazione in linea con i suoi compagni di reparto, nessun errore. LUCIDO

Johnatan: 6 – Spinge meno di Nagatomo limitandosi a svolgere il suo onesto compito di copertura. ACCORTO

Cambiasso: 7 – Dirige con ordine la manovra dei suoi togliendosi anche lo sfizio di realizzare una bellissima rete. FOSFORO

Guarin: 6+ – Qualche accelerazione e poco altro. Si mangia un gol facilissimo. FRENATO

Taider: 6,5 – Molto buona la sua gestione del pallone, trova il suo primo gol in maglia nerazzurra  ed anche nella terza marcatura è un fattore determinante. REATTIVO

Nagatomo: 6,5 – Da un suo assist nasce il gol del 1 a 0 che apre le danze. Nel primo tempo è imprendibile, nel secondo tira il frena a mano pensando ai prossimi impegni. MOTORINO

Alvarez: 8 (Migliore in Campo) – Partita ricca di giocate, sgroppate, assist, finte, cambi di passo con la ciliegina del  gol personale. DEVASTANTE

Palacio:  7 – Si fa sempre trovare pronto in mezzo all’aerea come nell’occasione del primo gol e da solo mette in difficoltà l’intera retroguardia avversaria. IMPLACABILE

Milito: 7,5 – Il pomeriggio perfetto dell’Inter. Dopo 7 mesi  segna una doppietta rientrando da protagonista nel campionato italiano. STREPITOSO

Kovacic: 6 – Entra con la gara già chiusa con il solo compito di mettere ordine a centrocampo. GIUDIZIOSO

Wallace: 6 – Qualche spunto interessante per il laterale brasiliano. ESORDIENTE

Mazzarri: 7 – In pochi mesi ha dato un identità ben precisa alla squadra che rispecchia sul campo il suo carattere e la sua maniacale idea del lavoro. CONDOTTIERO.