Sassuolo-Inter 0-1: dopo tre mesi arriva la vittoria in trasferta

Una rete di Candreva, in apertura di ripresa, regala tre punti fondamentali, che consentono di ridurre ulteriormente il distacco dal Milan, e di conseguenza riaprono ogni discorso per la zona europa.

Due tempi, due facce

Buona Inter nel primo tempo, troppo macchinosa nel secondo. Ma a dispetto di una seconda frazione sottotono, i tre punti sono in cassaforte, e questo è quello che fondamentalmente conta. Il Sassuolo si rende pericoloso specialmente in contropiede, e crea situazioni potenzialmente pericolose, sventate, più o meno puntualmente, dalla nostra difesa.

Coralità e finalizzazione

Gli aspetti sui quali bisognerà concentrare i maggiori sforzi, sono il gioco di squadra, e la cattiveria in area avversaria. Infatti, è pur vero che la rete di Antonio Candreva nasce da un bel pallone recuperato da Màrio e da un suo tiro, ma sono altrettante le occasioni create e talvolta malamente sciupate dai nostri, apparsi un po’ troppo solisti in alcune circostanze.

Distanze ridotte

Non bisogna continuamente addurre il fatto che il tempo non manca, ma bisogna anche sottolineare come in tre partite, l’Inter abbia recuperato cinque punti dai rossoneri, e si sia portata al settimo posto, in attesa delle gare pomeridiane. Ogni discorso è quindi rimandato alla seconda parte di stagione. Andiamo avanti giorno per giorno.