Sandro Melli attacca Mazzarri su Facebook: “Ma è coglione?”. Poi le scuse

Sandro Melli, team manager del Parma, incappa in uno scivolone su Facebook, insultando il tecnico dell’Inter Walter Mazzarri. In seguito l’ex attaccante ha porto le sue scuse.

Che Walter Mazzarri non sia simpatico a molti, nell’ambiente del calcio nostrano, è cosa abbastanza risaputa, e di cui è a conoscenza anche il diretto interessato. Non c’è dubbio, però, che Sandro Melli, team manager del Parma, tirando in ballo il nome del tecnico dell’Inter, l’abbia fatta più o meno grossa. L’ex attaccante gialloblu ha infatti insultato Mazzarri via Facebook: vecchie ruggini tra i due o sfogo (discutibile) di pancia?

Ogni volta che vedo le conferenze stampa di Mazzarri mi sorge sempre un dubbio: ma è proprio così coglione o pensa davvero che lo siamo noi? Probabilmente sono vere entrambe le cose“, è il contenuto del messaggio, chiaramente offensivo, postato da Melli sul noto social network. Il 44enne dirigente ha ammesso di averlo scritto, prendendosi le sue responsabilità, e lo ha poi cancellato.

In seguito lo stesso Melli si è poi scusato con Mazzarri, con una nota apparsa sul sito ufficiale del Parma. “Dopo quanto apparso ieri sul proprio profilo Facebook, il team manager Sandro Melli chiede scusa: “Desidero scusarmi con Walter Mazzarri per quanto ho scioccamente scritto ieri e mi scuso con il Parma per il comportamento tenuto”. Il Parma Fc a sua volta si scusa con il tecnico e con l’Inter per questo spiacevole episodio che ha visto come protagonista un proprio dirigente“. Caso chiuso, dunque, per un episodio francamente evitabile.

Fonte: goal.com