San Siro si rifà il look: ecco le notivà

Conclusi i concerti estivi, M-I Stadio, società che gestisce lo stadio ‘Giuseppe Meazza’, ha deciso di rizollare il terreno sintetico per un investimento di 280 mila euro a carico dei promoter dei concerti. La notizia è che per la prima volta San Siro ha chiuso la stagione senza la necessità di rizollature. I tifosi troveranno delle novità all’ingresso dell’impianto: un cubo all’altezza del cancello 8 che ospiterà il museo e lo store fino a quando non finiranno i lavori nel gennaio 2014; la copertura del fossato all’altezza del primo anello arancio, in funzione dell’abbattimento delle barriere tra campo e tribune.

Nel prossimo biennio, anche in vista della finale di Champions del 2016, verranno ristrutturati i servizi igienici, cambiato il riscaldamento sotto il terreno di gioco e riposizionati i gradoni del primo anello arancio non a norma Uefa. Infine, l’ex canoista Antonio Rossi, assessore allo sport della Lombardia, fa un appello a Inter e Milan affinché “mettano sulle maglie il logo di Expo 2015”.