Samuel saluta l’Inter: “Giusto che Thohir cambi, voglio giocare un altro anno”

SamuelCon la partita vinta contro il Chievo il difensore sudamericano Walter Samuel ha detto addio all’Inter. “E’ stato bello finire adesso in nerazzurro, penso sia stato il momento giusto. Ho sentito molta emozione prima di Inter-Lazio, ma ho sempre detto che mi sarebbe piaciuto andare via lasciando la squadra con la qualificazione in Europa. E’ anche normale che il nuovo presidente possa portare nuove idee e quindi nuovi giocato“.

L’argentino non ha intenzione di appendere le scarpette al chiodo, vuole ancora essere in campo per una stagione: “Mi sento ancora bene, voglio giocare un altro anno, non per forza nel campionato italiano. Poi vorrò capire se sarò in grado di diventare allenatore, mi piace il 4-2-3-1 come modulo, pur essendo un difensore voglio attaccare e voglio vedere goal, ovviamente da parte della mia squadra. Il migliore giocatore che ho visto in Serie A è stato Paolo Maldini, era impressionante in tutti i ruoli anche quando giocava da anziano. E’ stato bello vederlo giocare“.

Nel frattempo il sito nerazzurro ha voluto rendere omaggio a ‘The Wall’ pubblicando sul proprio sito delle foto dei sui più bei momenti con la maglia dell’Inter, definendolo come un inarrestabile guerriero. Stesso trattamento per Esteban Cambiasso (condottiero straordinario) e Milito (eroe principesco entrato nella leggenda).

Fonte: goal.com