Sampdoria – Inter (0-2) | Pagelle Bauscia

  • 7Handanovic Le sue parate non fanno più notizia. Salva più volte il risultato. IMPECCABILE
  • 5Johnatan Già i piedi sono quelli che sono se poi sbaglia anche le scarpe la frittata è sempre dietro l’angolo. SCIVOLOSO
  • 6,5Juan Jesus Emerge nel secondo tempo non sbagliando un intervento non perdendo un solo contrasto. INSUPERABILE
  • 6Ranocchia Si arrangia anche con le cattive concedendo poco prima ad Icardi e poi a Lopez. Si è ripreso in parte dalla bambola di sabato.OPEROSO
  • 6,5Pereira Fornisce l’assist per il gol del vantaggio ed attacca la sua fascia con sorprendente autorità e difende con giudizio.TONICO
  • 5Gargano Impreciso ad impostare e falloso quando c’è da difendere. Graziato dall’arbitro che gli evita la seconda ammonizione e relativa espulsione. MACCHINOSO
  • 6+Kovacic Perno del centrocampo,imposta il gioco da dietro con lucidità da veterano. Uno dei pochi giocatori della rosa da cui partire per la prossima stagione. PUNTO SALDO
  • 6+Zanetti Dovunque lo metti è una garanzia, imposta e tampona con la stessa facilità. INDISTRUTTIBILE
  • 4Guarin Per distacco il peggiore in campo. Non gli riesce una sola giocata e sul finire sbaglia un gol facilissimo. SOPRAVVALUTATO
  • 5Cassano Lento quando deve illuminare l’azione, nullo in zona gol. Il suo ritorno a Marassi in campionato se lo aspettava in modo diverso. INTRISTITO
  • 8Palacio In 90 minuti gli arrivano 4 palloni e lui li tramuta in 1 tiro fuori di poco, 2 gol ed 1 assist al bacio per Guarin. Vince da solo il suo derby personale. IMPLACABILE
  • 6+Silvestre Ritorna in campo dopo tempo immemore. Entra bene in partita facendosi trovare subito pronto. RICICLATO
  • 6Kuzmanovic Sostanza e diga a centrocampo nel momento di maggior spinta dei blucerchiati. ROBUSTO
  • 6Stramaccioni A fine serata dovrebbe pagare personalmente una cena e forse qualcosa di più a Palacio. I suoi gol gli hanno evitato altri giorni di polemica
    attenuando le lacune di una squadra senza capo ne coda. VUOTO