Sampdoria-Inter: dove vederla, presentazione e probabili formazioni

Doveva essere la gara per rimettersi in corsa verso il terzo posto e invece il  recupero della 29esima giornata rischia di diventare una sfida senza troppo  senso per l’Inter. Il ko di sabato contro la Juventus ha di fatto spento le  speranze di Champions dei nerazzuri, che ora rischiano di perdere anche l’Europa  League. Alla Pinetina già si discute sull’eventuale opportunità di inseguire una  manifestazione che porta pochi soldi in cassa, interessa poco mediaticamente e  stressa molto i giocatori. Insomma, tipiche chiacchiere nostrane.

La Sampdoria invece deve compiere l’ultimo passettino per mettersi a riparo  da brutte sorprese in chiave salvezza. Ma i dieci punti di vantaggio sulla  terzultima autorizzano a dormire sonni tranquilli.

UN GOL PER PRESENTARSI
Sarà una sfida particolare  soprattutto per Mauro Icardi. L’italo-argentino in estate saluterà Genova e si  trasferirà all’Inter. Tocca proprio a lui guidare i doriani contro quelli che  fra qualche mese saranno i suoi compagni di squadra. Un po’ di imbarazzo è  assicurato. Delio Rossi al suo fianco dovrebbe schierare Sansone, anche perché  Eder è squalificato. Pochi i cambi rispetto al pari di Bergamo di domenica. Il  tecnico dovrebbe riproporre Estigarribia a sinistra e riconfermare Mustafi in  difesa data anche l’indisponibilità di Costa. In mezzo al campo la coppia  muscoli e fosforo Poli-Obiang sostenuti da Krsticic.

ACQUA ALLA GOLA
Il tempo sulla panchina dell’inter per  Stramaccioni sembra stia per finire. Il tecnico ha a disposizione solo una  manciata di partite per convincere Moratti a confermargli la fiducia. Un finale  di stagione in crescendo e la vittoria della Coppa Italia potrebbero dare un  grosso aiuto. Per la gara del “Ferraris” i nerazzurri perdono lo squalificato  Cambiasso, ma ritrovano Juan Jesus e Guarin dal primo minuto. Da verificare le  condizioni di Cassano e Pereira, ma è molto probabile che scenderanno entrambi  in campo fin dal primo minuto. Ancora qualche dubbio sull’assetto difensivo, ma  una retroguardia “a tre” sembra essere quella con maggior possibilità.

DOVE SEGUIRLA
In tv su SkySport1, SkyCalcio1 e PremiumCalcio

PROBABILI  FORMAZIONI
Sampdoria 3-5-2: Romero; Mustafi Palombo  Gastaldello; De Silvestri Poli Krsticic Obiang Berardi; Sansone  Icardi. Allenatore: Rossi.

Inter 3-4-1-2: Handanovic; Ranocchia Samuel  Jesus; Zanetti Gargano Kovacic Pereira; Guarin; Palacio  Cassano. Allenatore: Stramaccioni.

Fonte: it.ibtimes.com