Salgono le quotazioni di Perotti: Fassone e Ausilio sondano il terreno, Preziosi vuole…

Il tridente di Roberto Mancini è ancora in via di definizione, per completarlo, il tecnico jesino rimane in attesa di Ivan Perisic dal Wolfsburg, per il cui sbarco a Milano è tutto “apparecchiato” da tempo, scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Ma per il croato la situazione è sempre la stessa e la trattativa sembra vivere un’irreversibile fase di stallo, così i dirigenti nerazzurri hanno deciso di sondare vie alternative: Fassone e Ausilio studiano con attenzione la situazione di Diego Perotti del Genoa, che Mancini aveva già richiesto a gennaio. Per lasciarlo andare via dalla Liguria, Preziosi pretende un’offerta folle: circa 12 milioni di euro.