Salgono gli ingaggi, Kondogbia il più pagato

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport analizza gli ingaggi in casa Inter. I nerazzurri hanno alzato un po’ la media dopo i tagli delle ultime stagioni.

Il calciatore più pagato è Kondogbia con 3,5 milioni netti a stagione, seguito da Icardi, Vidici e Palacio a 3,2. Si ferma a tre Jovetic, mentre prendono poco meno Guarin, Miranda e Perisic. 2,5 lo stipendio di Felipe Melo, poco più di Andrea Ranocchia (2,4).

Prende due milioni netti Handanovic, 1,8 Ljajic e 1,6 Medel. Non raggiungono il milione e mezzo diversi calciatori: Juan Jesus, Montoya, Murillo, Nagatomo, Santon, Brozovic, Dodò e D’Ambrosio, con Telles che invece si ferma a un milione netto. Ingaggi inferiore al milione, infine, per Carrizo, Biabiany, Berni, Gnoukouri, Manaj e Dimarco.

Il club di Erick Thohir è comunque quello che fa registrare il più elevato incremento di ingaggi.