Sacchi: “Inter, è cambiato il mondo all’85’ col Tottenham. Icardi un cecchino, ma deve…”

“L’Inter di Spalletti sembra aver trovato la quadra oltre alla motivazione. Va sotto immeritatamente contro il Psv Eindhoven ma ha la forza e il carattere di vincere la partita grazie ai gol dello scatenato Nainggolan e del cecchino Icardi, un grande talento che però dovrebbe muoversi e giocare di più con la squadra. I nerazzurri sono i primi del girone, quanto sembrano lontane le sconfitte iniziali e come è cambiato il mondo all’85’ di Inter-Tottenham.

George Bernard Shaw diceva «il calcio è l’arte di comprimere la storia universale in soli 90 minuti». Se i nerazzurri troveranno le motivazioni analoghe ai loro colleghi juventini ne beneficerà il gioco e il risultato finale”.