Rudiger-Abdennour, è rivoluzione in difesa

Come spiega oggi Tuttosport, rinforzare la difesa è una delle priorità dell’Inter in questo mercato estivo. Tante le reti incassate – 59 in 52 gare stagionali -, troppe le disattenzioni che di volta in volta hanno visto protagonisti gli interpreti schierati da Mazzarri prima e Mancini poi. Mancini fra gli 8-9 giocatori nuovi richiesti ne ha indicati 3-4 per il solo reparto arretrato: uno, Murillo, è già stato preso, poi la società cercherà di acquistare altri due centrali e, in base alle uscite, uno o due terzini. In questo caso Zukanovic del Chievo è stato bloccato, un altro esterno, più di spinta, arriverà se verranno piazzati sul mercato due fra Nagatomo, Dodò e D’Ambrosio (Zukanovic, di fatto, prenderà il posto di Jonathan e Campagnaro).

Per quanto riguarda i centrali, i nomi principali sono due: Antonio Rudiger dello Stoccarda e Aymen Abdennour del Monaco. Il primo è ormai titolare nella Nazionale tedesca e viene valutato tra i 10 e i 12 milioni. Forte di testa, rappresenterebbe la spalla ideale per Murillo. Abdennour è stato promosso a pieni voti dopo la doppia sfida con la Juventus ed è valutato 15 milioni. Sono considerati cedibili, Juan Jesus, Vidic e Andreolli.

FONTEfcinternews.it