Ruben Botta indosserà la maglia del Chino

Quando l’Inter acquisto Ruben Botta si disse che l’affare nacque da un imbeccata dell’allora presidente nerazzurro Massimo Moratti, attutale presidente onorario, ai suoi uomini mercato in quanto l’argentino per movenze, rapidità e modo di calciare ricordava il suo grande pupillo AlvaroRecoba. Ora l’ex Tigre, dopo i sei mesi di parcheggio al Livorno e il recupero dall’infortunio al ginocchio, è stato ufficializzato come nuovo acquisto dal club meneghino ed in onore proprio dell’uruguayano ha scelto la maglia numero 20. Il talento del neo giocatore interista è indiscutibile, il suo arrivo a paramento zero può essere definito tranquillamente un colpo eccezionale della coppia BrancaAusilio, starà ora a Walter Mazzarriinquadrarlo nei suoi schemi e metterlo in condizione di esprimersi al meglio.

Fonte: europacalcio.it