Ronaldo: “Ho parlato con Thohir del ritorno all’Inter”

Nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il grande ex nerazzurro, Ronaldo, ha avuto modo di parlare anche di Thohir e dell’Inter attuale:

RITORNO ALL’INTER – “Ne ho parlato con Thohir, è stato un discorso appena accennato: bisognerà parlare di tante cose, capire cosa potrei fare per l’Inter, perché ambasciatore mi sembra un’idea un po’ astratta. Anche perché l’ambasciatore interista l’ho sempre fatto, e l’ho fatto anche in questi giorni, senza impegni contrattuali. E comunque ci sono tanti modi possibili per riallacciare un rapporto con l’Inter, al di là dell’affetto. Impegno con la Fifa? Magari un giorno, perché no? C’è tempo”

INTER ATTUALE –Per quel poco che avevo seguito ultimamente, e per il tanto che mi avevano detto, pensavo ad una squadra molto più in difficoltà: al di là dei tre gol non ha rischiato nulla, ha vinto da squadra superiore. Anche se era diventata una partita difficile, e la squadra poteva sentire troppo la tensione: è stato bravo Mancini a fargliela vivere nel modo giusto. Chi mi ha impressionato? Quattro giocatori, soprattutto: Miranda, Biabiany, Eder e Icardi. Miranda lo conoscevo in campo, ma dopo la partita ci ho parlato un po’ e mi ha colpito per la personalità: credo sia un uomo importate per e dentro lo spogliatoio. Biabiany mi ricorda il “mio” Moriero, ma molto più veloce. E detto da centravanti, mi sembra che Eder sia il compagno ideale per Icardi – che anche ieri ha dimostrato di “sentire” il gol come pochi – perché lavora tanto per lui e per la squadra”
SCUDETTO“Mi piacerebbe tanto dire Inter, ma per come si sono messe le cose mi sa che è più facile pronosticare una qualificazione alla Champions. Almeno per quest’anno. Napoli o Juve?Tifo Napoli: secondo lei potrei mai dire Juve?”

FONTEfcinter1908.it