Rolando: ”Si va a Parma per vincere. Il futuro? Qui sto benissimo”

Rolando
Rolando Jorge Pires da Fonseca

In esclusiva ai microfoni di Inter Channel parla Rolando, proprio alla vigilia del match col Parma: “Penso che per noi sarà una partita difficilissima, saremo in trasferta e loro stanno facendo bene. Dobbiamo continuare come abbiamo fatto a Genova, dove è andata benissimo. La cosa più importante è prendere i tre punti”.

Ma davvero l’Inter si trova meglio a giocare fuori casa? ”Io penso che sia sempre più facile giocare in casa che fuori, ma dato che l’Inter è una grande squadra, un club importante, le altre squadre quando vengono a San Siro è chiaro che si chiudono dietro e diventa tutto più difficile. In trasferta abbiamo un po’ più di spazio, ma io preferisco sempre giocare davanti ai nostri tifosi. E’ sempre difficile, ma dobbiamo trovare il modo giusto per vincere le partite, che siano in casa o in trasferta, che ci siano dieci o venti giocatori a difendere”.

Rolando domani confermerà la sua duttilità, partendo nuovamente sul centro-sinistra. ”Giocando in tre ruoli diversi, imparo sempre qualcosa in più e questo mi permette di diventare tatticamente sempre più forte. Sono soddisfatto della mia stagione. Quando sono venuto qui c’era chi aveva dei dubbi perché non avevo giocato tanto negli ultimi sei mesi. Ma io sapevo delle mie qualità, la società sapeva che avrei potuto fare qualcosa di importante con loro. Adesso vinciamo queste partite, raggiungiamo l’Europa e dopo parleremo del mio futuro. Quello che è importante è che qui mi sento benissimo”.

Fonte: fcinternews.it