Rolando: “Magari sapessi il problema dell’Inter…”

Di settimana in settimana, non si può parlare d’altro. Dopo il derby l’Inter non ha più vinto. La striscia senza successi continua. Anche contro l’ultima classifica, tra le peggiori in trasferta di questo campionato, i nerazzurri non sono riusciti a portare a casa i tre punti. Nel proprio stadio, a San Siro.

Cerca di capire il perchè dell’ennesima mancata vittoria, Rolando. L’ex difensore del Napoli, arrivato a Milano la scorsa estate, rimane dubbioso sullo 0-0 odierno contro il Catania di Maran, senza riuscire a dare una risposta al periodo più nero che nerazzurro.

“Non abbiamo vinto perchè non abbiamo fatto goal” sorride Rolando dopo lo scialbo pari di Milano. “Se sapessi qual è il problema, farei immediatamente qualcosa per la squadra”. Gioco, uomini, infortuni, rigori? Non c’è un motivo preciso, semplicemente un mix che non porta da nessuna parte.

In mezzo anche la contestazione dei tifosi, partita dopo la questione Guarin. Rolando conosce bene il colombiano per i trascorsi al Porto: “Mi spiace per Fredy, perchè è una situazione complicata, difficile. E’ un mio grande amico e voglio il meglio per lui. Non so cosa succederà, oltretutto non sta a me deciderlo”.

Le voci intorno alla squadra non pesano: “Non ci distraggono, perchè durante la gara ti dimentichi tutto e provi solo a vincere. Io sono un giocatore d’esperienza, cerco sempre di dare una mano alla squadra. Io parlo per me, ma posso dire che la squadra ha provato a segnare e non ce l’ha fatta”.

Appena due goal nelle ultime sei uscite ufficiali per l’Inter. Uno, quello contro il Chievo di Yuto Nagatomo, l’altro quello di Palacio, stupendo, nel derby. Era il 2013, doveva essere la svolta. Per ora negativa. E già contestazione.

Fonte: goal.com