Rocchi confessa: “Si, sul rigore ho sbagliato. Mi ha fregato…”

rocchi
Gianluca Rocchi

Gianluca Rocchi non ci sta. Essere diventato il parafulmine su cui scaricare le recriminazioni di tutti non gli va proprio giù. Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, l’arbitro di JuventusRoma non avrebbe preso bene soprattutto certi commenti. Anche da parte di qualche ex collega: “La cosa che mi ha più ferito sono stati certi commenti: sono diventato un arbitro inadeguato magari per le stesse persone che consideravano sbagliata la mia esclusione dal Mondiale… “.

Già nello spogliatoio dello ‘Stadium’, peraltro, Rocchi si sarebbe difeso dalle accuse dei dirigenti giallorossi sottolineando: “I giocatori non mi hanno aiutato e comunque ho la coscienza a posto”. Poi però, al telefono con il designatore Messina, da parte dell’arbitro fiorentino sarebbero anche arrivate le prime ammissioni.“Sì, sul rigore di Maicon ho sbagliato. Mi ha fregato lo spray. Ho visto il segno e ho cambiato idea”. Una versione confermata pure da Baldissoni e Zanzi, secondi quali il fischietto, dopo aver rivisto le immagini sul cellulare, sarebbe rimasto turbato.

All’AIA, comunque, la direzione di gara di Rocchi non viene valutata tra le più disastrose. Nel complesso, infatti, gli episodi incriminati sono una pura questione di centrimetri o millimetri. Al limite, insomma. L’unico grosso neo, dunque, sarebbe proprio il rigore che ha aperto la partita. Mentre gli altri due penalties e il goal di Bonucci avrebbero ricevuto l’ok dei vertici arbitrali. Nonostante questo, però, per Rocchi si prospettano comunque un paio di turni di riposo. Il suo ritorno in campo, infatti, non è previsto prima di novembre.

Fonte: goal.com