Tutti sotto esame: Moratti rivolta l’Inter?

La stagione che sta per concludersi non verrà certo ricordata come una delle pià trionfali, anche se, un eventuale successo in coppa Italia, potrebbe abbassare la delusione dei tifosi nerazzurri, ma non solo. Si dice anche di un presidente Moratti molto infastidito e sul piede di guerra, non tanto contro l’allenatore, che ha più volte confermato, quanto verso alcuni dirigenti. Non è un mistero infatti, che questo potrebbe essere l’anno dell’addio di Marco Branca e Piero Ausilio, ma, secondo il Corriere dello Sport, potrebbero non essere gli unici; sempre più probabile anche la sostituzione del dottor Combi e  tra i nomi presi n considerazione per la sua eventuale sostituzione, c’è quello Daniele Casalini, che ha già lavorato con la Primavera nerazzurra fino al 2008 quando Mancini, prima del suo esonero, lo avrebbe voluto alla guida della prima squadra.

Un Moratti molto deciso dunque a cercare di ripulire l’ambiente da incomprensioni e decisioni, che negli ultimi tempi non sono state esattamente all’altezza di una società di rango come l’Inter.

Fonte: fcinter1908.it