La rivincita di Danilo D’Ambrosio: buona gara e gol da centravanti puro

La vittoria dell’Inter in Ucraina porta la firma di Danilo D’Ambrosio. Anche lui, dopo un periodo un po’ difficile in cui, sin dalla passata stagione, ha faticato a trovare spazi e guizzi giusti, contro il Dnipro si è preso la sua rivincita. Il suo gol è d’autore, eseguito con i movimenti da vero centravanti.

E’ anche vero che il laterale nerazzurro, andato ad un passo dalla Nazionale quando vestiva la maglia del Toro, ha pagato il fatto che l’anno scorso arrivò a stagione in corso. In aggiunta i tifosi nerazzurri, forse, erano prevenuti nei suoi confronti e lui, dopo l’inevitabile rodaggio cui devono sottoporsi tutti gli esterni con Mazzarri, non ha dato il meglio di sé quando è riuscito a trovare spazio. Con l’arrivo di Dodò, la concorrenza quest’anno si è fatta ancora più tosta. Ma al ragazzo non manca certo il carattere. E da Kiev ha dato la risposta che l’allenatore si aspettava. Contribuendo anche a mantenere inviolata la propria porta, che nelle prime cinque uscite stagionali non ha ancora subito un gol.

Fonte: fcinter1908.it