C’è un rinnovo che scotta. La priorità di Thohir

Erick ThohirAl di là di come andrà la stagione nerazzurra, è stato promosso praticamente all’unanimità il mercato portato avanti dal direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio. Un progetto che nasce da lontano, da una conferenza di fine maggio in cui con abilità e strategia spiega le dinamiche che avrebbero caratterizzato l’estate interista riempiendo quel vuoto assoluto di conoscenza in merito che aveva invece caratterizzato l’era Branca. Nasce da lì il rinnovo di Rannocchia, strategicamente coinvolto nel battage mediatico dallo stesso Ausilio, e nascono da lì anche tutte le spinte di rinnovamento figlie di discontinuità assoluta con il passato anche a livello tecnico.

Il capolavoro di un mercato a costo zero sta tutto nei nomi portati a disposizione di Walter Mazzarri, gente di spessore e qualità utile alla crescita del progetto descritto dal presidente Erick Thohir.
Un lavoro apprezzato, al punto che in questi giorni è di stretta attualità il possibile rinnovo di contratto di uno dei principali fautori di un nuovo corso pressochè inedito nel calcio italiano. Unanime il consenso degli addetti ai lavori, amici e nemici. L’Inter ha trovato una guida, e l’intenzione è quella di tenersela stretta il più possibile.

Fonte: tuttomercatoweb.com