Rigori e sospetti sulla Fiorentina: “Renzi tifa viola…”

Grazie alla vittoria ottenuta sull’Udinese nell’ultimo turno di campionato, la Fiorentina è tornata a scalare la classifica e, approfittando del passo falso del Napoli a Bologna, si è issata in seconda posizione alle spalle della sola Inter.

I viola si sono imposti per 3-0 e la seconda rete è stata realizzata da Josip Ilicic che è stato freddo a realizzare un calcio di rigore concesso per fallo in area di Badu su Kalinic.

La compagine allenata da Paulo Sousa, ha potuto contare su diversi penalty nel corso di questa stagione e la cosa non sembra andare giù a Corrado Ferlaino. L’ex presidente del Napoli infatti, parlando a Canale 9, ha spiegato: “La Juventus è politicamente molto forte ma la Fiorentina ha ricevuto ben sei rigori a favore e, considerato il fatto che il premier Renzi è un tifoso viola, la cosa mi insospettisce”.

Ferlaino ha anche commentato la sconfitta del Napoli al Dall’Ara: “Il Napoli ha sempre sofferto con le piccole, ma Mazzoleni ha fermato troppo spesso il gioco. Il fuorigioco si poteva anche non vedere, tuttavia pensavo che ritrovare l’arbitro di Pechino potesse rappresentare un vantaggio, pensavo che riuscisse a farsi perdonare i suoi errori ma così non è stato”.