Rigore inventato ed espulsione per Vidic: bentornato campionato!

Vidic
Vidic

Ci siamo, il campionato è ufficialmente iniziato, e dalla trasferta contro il Torino, i nerazzurri rientrano a Milano portandosi a casa un punto.

La partita è finita 0-0, e già ieri sera abbiamo potuto riassaporare e rivivere quelle emozioni che ci accompagnano solitamente durante tutto il campionato, amore per la nostra squadra, gioia, nervosismo e insoddisfazione nei confronti della classe arbitrale.

La prestazione di Doveri, è stata senza dubbio insufficiente, e a dirlo non sono solo io, ma anche la GDS che assegna all’arbitro per la sua conduzione del match, un misero 5.
Concede un rigore a Quaglierella (fortunatamente parato da Samir), che del rigore ha sembianze davvero labili, per non dire nulle, e non ne concede uno ad Icardi, che invece le sembianze del rigore ce le aveva eccome.

Dulcis in fundo l’espulsione a fine gara di Nemanja Vidic per un applauso mal interpretato, rivolto al direttore di gara, ed ecco che Nemanja ha avuto il suo “benvenuto” in Italia.

Insomma, non ci siamo fatti mancare proprio nulla per il nostro esordio, ma siamo solo alla prima partita, il cammino sarà lungo e insidioso, bisognerà lavorare durante, e far di tutto per portare a casa i tre punti senza se e senza ma.

Bentornata Inter, bentornato campionato!