Ricorso respinto: la Curva rimane chiusa due turni

Curva Nord
Curva Nord

La Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso dell’Inter, confermando l’obbligo di disputare due gare con il settore denominato ‘Secondo anello verde Curva Nord’ privo di spettatori (e un’ammenda di 50mila euro)  in seguito ai cori di discriminazione territoriale intonati da alcuni sostenitori in occasione della gara casalinga con il Napoli del 26 aprile.

In merito al ricorso d’urgenza della società nerazzurra avverso l’obbligo di disputare una gara con il settore ‘Secondo anello verde Curva Nord’ privo di spettatori (e un’ammenda di 50mila euro) in seguito ai cori discriminatori intonati da alcuni tifosi in occasione del derby con il Milan del 4 maggio, la Corte ha sospeso la sanzione, disponendo l’acquisizione di elementi di maggiore dettaglio da parte della Procura Federale.

Fonte: tuttomercatoweb.com