Riappare Yonghong Li: passaporto sequestrato per troppi debiti

Dopo mesi di silenzio riemerge dalle cronache il nome di Yonghong Li, ex proprietario del Milan prima che Elliott si prendesse il club per mancato rispetto degli accordi intrapresi. Li, residente a Hong Kong, figurerebbe secondo fonti dall’Asia nella lista delle persone a cui è stato ritirato il passaporto cinese per decisione del tribunale di Hubei.

La ragione sarebbe dovuta ai forti debiti accumulati in questi anni.